Scomparsa di Germano Proverbio

Il 27 marzo 2020 è mancato, all’età di 95 anni, Germano Proverbio, professore dal 1974 al 1999 di Didattica delle lingue classiche e di Glottodidattica presso l’Università di Torino. Molto significativo è stato il contributo da lui portato alla riflessione teorica sui metodi di insegnamento delle lingue antiche e moderne. All’interesse per la didattica delle lingue e delle letterature antiche Proverbio affiancò, tra l’altro, l’impegnativa esperienza di traduzione degli Éléments de syntaxe structurale di L. Tesnière (Elementi di sintassi strutturale, Torino 2001).  Il suo interesse per i metodi di descrizione linguistica innovativi, e in particolare per la sintassi valenziale, si manifestò in numerose pubblicazioni, tra cui si ricordano Lingue classiche alla prova. Note storiche e teoriche per una didattica (Bologna 1981), e “Dum docent discunt.” Per una didattica delle lingue classiche (Bologna 2000), frutto diretto – quest’ultima – della sua impegnata attività di docente. Pur non avendolo annoverato tra i suoi soci, la Consulta di Studi Latini ne ricorda con viva partecipazione la figura.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Bad Behavior has blocked 43 access attempts in the last 7 days.