Categoria: Il dibattito sul Liceo Classico

Negli ultimi mesi il dibattito sul futuro del liceo classico si è andato intensificando in molte sedi, con interventi di segno e di tono diversi, che hanno cercato di affrontare le cause della diminuzione delle iscrizioni a questa scuola, ritenuta un tempo luogo privilegiato per la formazione delle future classi dirigenti e colte, ma ora numericamente in difficoltà rispetto ad altre tipologie di istituti secondari superiori, ritenuti più adatti ad una formazione più orientata su un versante tecnico-scientifico e più redditizi in termini di prospettive lavorative.
Il dibattito si è focalizzato sulle cause di questo declino, che sono state talora identificate con la necessità di ampliare il ventaglio dell’offerta didattica classica con conseguente riduzione del ruolo e dello spazio riservati alle discipline classiche. Su questi presupposti sono state messe in discussione le stesse ragioni di esistenza delle discipline linguistiche, letterarie e storiche dell’antichità e le modalità del loro insegnamento a giovani che giungono al liceo con una formazione e meccanismi di apprendimento in profonda trasformazione. In questo contesto, uno dei punti specifici del dibattito è stato il ruolo della ‘seconda prova’ di maturità, che porta con sé la problematica dell’importanza e del senso dell’esercizio traduttivo del greco e del latino e quindi, più in generale, dell’approccio linguistico a queste discipline.
La Consulta Universitaria di Studi Latini intende contribuire a questo dibattito, che tocca una delle ragioni profonde della sua stessa esistenza e della sua missione; nell’ultima Assemblea è stato costituito un gruppo di lavoro incaricato di elaborare un documento di analisi e proposte, che sia il punto di partenza per un confronto con le istituzioni responsabili degli ordinamenti scolastici nazionali e con tutti gli altri organismi interessati a questa problematica.
Per facilitare il lavoro del gruppo e per aprire un confronto aperto a tutti i soci della CUSL, abbiamo pensato di aprire uno spazio nel nostro sito web, nel quale mettere a disposizione tutti i documenti utili e le varie prese di posizione e proposte finora avanzate, aggiornandolo poi costantemente. Lo spazio dedicato del nostro sito intende così promuovere una meditata e approfondita riflessione su questo tema di grandissima rilevanza, accogliendo interventi che discutano in maniera rigorosa e meditata le questioni di contenuto, anche su posizioni diverse, ma sempre in forma serena e rispettosa di tutte le opinioni.
In questo spazio sarà a breve pubblicato il documento che è stato elaborato dalla Commissione Scuola della CUSL, che intende fornire il nostro primo contributo di analisi e proposte e che verrà sottoposto all’attenzione della prossima Assemblea e sul quale ci aspettiamo osservazioni e contributi.
Il nostro obiettivo è fornire un contributo equilibrato alla questione principale che dobbiamo affrontare, cioè come salvaguardare una formazione classica fondata comunque sulla capacità di analizzare linguisticamente e di comprendere il significato e il valore dei testi classici in un contesto culturale e scolastico profondamente cambiato, che richiede una continua riflessione sulle modalità di insegnamento delle lingue classiche e una diffusione delle molte positive esperienze che sono già state realizzate in questo ambito.

Il dibattito sul Liceo classico in ClassicoContemporaneo

Nel numero 2 di ClassicoContemporaneo (http://www.classicocontemporaneo.eu/index.php), sezione Discussioni, è stata aperta la discussione sul futuro del liceo classico e sulla seconda prova di maturità; nella sezione sono presenti interventi, documenti e verrà presto pubblicata una rassegna ragionata dei principali articoli apparsi sulla questione.

 

Documenti

Nell’ambito del dibattito su riforma del liceo classico e seconda prova di maturità sono disponibili alcuni documenti con proposte e appelli, anche di segno diverso. Ne proponiamo qui alcuni, con l’impegno ad aggiornare costantemente questa sezione con documenti, appelli e iniziative di diverse società e associazioni, sempre nell’ottica di offrire informazioni sul dibattito in corso.

Pubblichiamo quindi di seguito:

  1. il documento approvato dalla Consulta Universitaria del Greco: documento-cug
  2. l’appello della Task force per il classico: taskforce-per-il-classico-_-una-lettera-appello-per-salvare-e-rilanciare-il-liceo-classico

Riforma del classico – Siti web

Il dibattito sul classico si svolge anche con vivaci discussioni su siti web di diversa natura e orientamento sulla questione. Forniamo di seguito i link a siti che forniscono materiali e documentazione sulla questione e che hanno partecipato attivamente al dibattito negli ultimi tempi.

  1. Centro Interdipartimentale di studi AMA – Antropologia del mondo antico
  2. Progetto Prisma
  3. ROARS – Return on Academic Research
  4. Le parole e le cose

Utili interventi sulle problematiche della scuola e dell’insegnamento delle discipline classiche si possono anche trovare nella sezione Ricerca e sperimentazione didattica della rivista online ClassicoContemporaneo (http://www.classicocontemporaneo.eu/index.php), pubblicata in collaborazione con la CUSL.

Moltissimi interventi sono inoltre disponibili nei social network come Facebook o Twitter, sia nelle pagine delle associazioni sopra indicate, sia in numerosi gruppi di discussione interessati al tema.

 

 

Rassegna stampa articoli su riforma liceo classico e II prova maturità

Raccogliamo in questa pagina alcuni articoli apparsi su stampa nazionale e locale relativi alla questione della riforma del liceo classico e al dibattito sulla II prova della maturità

bettini_quelle-inutili-anzi-dannose-traduzioni-greche-e-latine-la-repubblica

bettini_basta-con-la-vecchia-versione-per-greco-e-latino-domande-su-stile-e-cultura-repubblica

condello_e_davvero_cosi_di_classe_il_liceo_classico

intravaia-piu-sport-e-meno-latino_-il-liceo-light-conquista-tutti-repubblica

in_classe_con_erodoto_il_manifesto_4_ma-2

intervista-bettini_unita_17_05_16

mastrocola-contro-la-scuola-facile-il-sole-24-ore

maturita-2016-il-futuro-del-classico-e-la-lite-sulle-versioni-di-latino-e-greco-corriere

serianni-preservare-il-latino-e-ripensarlo-il-sole-24-ore

veladiano-quella-scelta-al-ribasso-che-alla-lunga-non-paga-la-repubblica

stucchi_-latino-la-bellezza-e-la-vitalita-di-una-lingua-inutile

 

adige-001-1

 

bettini_-la-versione-non-sia-un-feticcio-_-metro-news

task-force-per-il-classico-falange-difende-la-traduzione-_-metro-news

zanetto_-latino-e-greco-restino-centrali-_-metro-news_1

dal-rock-una-mano-al-latino_-_salviamo-le-versioni_-repubblica

drago_articolo-2-ottobre

de_gregorio_scuola-secondaria-corriere-della-sera

gardini_in-difesa-del-liceo-classico-scuola-modello-per-loccidente-il-sole-24-ore

giunta_fine-del-classico-come-metonimia-il-sole-24-ore

ricolfi_liceo-classico_-no-il-problema-non-e-il-latino-il-sole-24-ore

massarenti_classico-per-tutti_-il-sole-24-ore

sabatini_il_greco_il_latino_e_il_pensiero_complesso_corsera_23_10_16

de_gregorio_perche_il_classico_e_il_liceo_migliore_corsera_01_11_16

 

 

 

Bozza di documento CUSL sul liceo classico

La Commissione Scuola della CUSL ha elaborato un documento che verrà sottoposto all’attenzione dei soci nella prossima Assemblea del 3 dicembre; si tratta solo di una bozza che è suscettibile di modifiche e integrazioni e che viene qui pubblicata proprio per consentire ai soci e a tutti  gli interessati di fornire il proprio contributo.

bozza-documento-cusl-liceo-classico