Categoria: Certificazione del latino

La Consulta Universitaria di Studi Latini ha avviato dal 2012 la sperimentazione della Certificazione linguistica del latino, finalizzata a verificare e certificare le competenze linguistiche del latino sul modello delle certificazioni linguistiche delle lingue straniere.
La certificazione si è finora realizzata con una serie di iniziative pilota in alcune regioni italiane; il presupposto di queste iniziative è stato un protocollo d’intesa fra la CUSL e i competenti Uffici Scolastici Regionali, cui hanno fatto seguito prove di certificazione, svoltesi nelle varie regioni con modalità di preparazione e di svolgimento complessivamente omogenee, pur con alcune differenze specifiche.
Finora la CUSL ha sottoscritto protocolli d’intesa con gli Uffici Scolastici Regionali della Liguria, della Lombardia, del Piemonte, della Sicilia, con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Ferrara e con la Provincia Autonoma di Trento, cui hanno fatto seguito, in quasi tutti i casi, l’organizzazione e lo svolgimento delle prove con conseguente rilascio della certificazione agli studenti che le hanno superate.
Esperienze molte avanzate sono state anche sviluppate in Veneto, che dovrebbero quindi confluire nel modello di certificazione della CUSL. Ulteriori sviluppi della certificazione sono inoltre in corso in Emilia-Romagna e nel Lazio.
L’obiettivo finale è l’elaborazione di un modello unico di certificazione, che definisca in maniera univoca, a seguito delle varie esperienze finora realizzate, i livelli, le competenze richieste, le modalità di accertamento e verifica delle competenze richieste, le forme di spendibilità, elaborando al tempo stesso modelli didattici per la preparazione alle prove di certificazione.
La realizzazione di questo modello unico potrà portare alla definizione di un protocollo d’intesa nazionale con il MIUR che stabilisca il ruolo della CUSL come ente certificatore e fissi le modalità generali di svolgimento e conseguimento della certificazione.
In questa sezione del sito si potranno trovare materiali utili per la conoscenza della certificazione e delle sue modalità di svolgimento e in particolare schede relative allo svolgimento delle prove di certificazione in alcune regioni in cui essa è stata realizzata.

Certificazione Linguistica del Latino – Incontri di formazione per Marche, Sicilia e Lazio

Nel mese di ottobre, nell’ambito delle iniziative per la presentazione della Certificazione linguistica del latino e della relativa formazione dei docenti di latino interessati, si svolgeranno alcune giornate di presentazione in varie regioni italiane; oltre a quella per la Marche a Jesi (16 ottobre), di cui abbiamo già dato notizia, altri due incontri si terranno a Palermo (23 ottobre) per la Sicilia e a Roma (25 ottobre) per il Lazio. Di seguito i programmi delle varie giornate.

manifesto Convegno certificazione

Presentazione CliL Sicilia

Presentazione CLL Lazio – locandina

Presentazione Certificazione Linguistica del Latino nelle Marche

Il 16 ottobre 2018 si svolgerà a Jesi, presso il Liceo classico ‘Vittorio Emanuele II’, una giornata di presentazione della Certificazione Linguistica del Latino, con seminari di formazione per i docenti dei licei delle Marche, di cui pubblichiamo il programma.

Locandina Convegno certificazione manifesto Convegno certificazione

Locandina Convegno certificazione

Documenti per la certificazione linguistica del latino

La Commissione scuola della CUSL ha elaborato nei mesi scorsi una serie di documenti, in parte già pubblicati, relativi ai contenuti e alle modalità di svolgimento della certificazione linguistica del latino; si tratta in particolare di tre documenti:

  1. Linee Guida per la certificazione linguistica del latino
  2. Sillabo
  3. Procedure

Raccogliamo qui tutta la documentazione come punto di riferimento per le prossime sessioni di certificazione e per gli ulteriori sviluppi in regioni che non hanno ancora avviato questa iniziativa.

Linee guida nazionali certificazione riviste

Sillabo

Procedure_CLL_definitivo_luglio_2017