CUN – Revisione Settori scientifico-disciplinari e raccomandazione ASN

La Ministra Valeria Fedeli ha inviato alla Presidente CUN Carla Barbati una lettera che richiama la necessità sia di un aggiornamento e di una drastica semplificazione dei settori (scientifico-disciplinari e concorsuali), sia di una maggiore flessibilità delle classi di Corso di studio adeguata al contesto internazionale, conferendo al Consiglio Universitario Nazionale pieno mandato a elaborare analisi e proposte in materia.

In attuazione di tale mandato, nel CUN è stata istituita la Commissione speciale “Semplificazione e aggiornamento dei saperi”, rappresentativa delle quattordici aree disciplinari, con funzioni istruttorie e di studio; di seguito la disposizione che istituisce la Commissione e la sua composizione.

disposto_n81_18_01_2018

La questione della revisione dei SSD e del connesso riesame degli ordinamenti dei Corsi di studio è stata affrontata nella “Giornata sulla modernizzazione dell’o­fferta formativa universitaria. L’Università forma il futuro“, svoltasi a Roma lo scorso 1° febbraio e promossa da CUN – CRUI – Alma Laurea. Il testo degli interventi è disponibile al link https://www.cun.it/attivita/convegni-seminari-incontri/

Inoltre il CUN ha formulato una propria raccomandazione, nella quale, in considerazione della conclusione dei lavori delle Commissioni ASN prevista per il settembre 2018, auspica un rapido avvio della successiva tornata, anche al fine di assicurare continuità alla progressione delle carriere e ai reclutamenti, con particolare riguardo all’immissione nel ruolo di professore associato dei Ricercatori di tipo B. Di seguito il testo della raccomandazione

Raccomandazione_asn

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.